i benefici del melograno

Il melograno, frutto principe dell’autunno, è un alimento ricco di vitamina C e fenoli dalla forte azione antiossidante e utile per la prevenzione da diversi tipi di tumore e contro i problemi legati alla menopausa. 

Si dice che una mela al giorno toglie il medico di torno, ma forse non avevano ancora scoperto tutti i benefici del melograno!

Il melograno è un frutto originario dell’Asia Occidentale, che cresce bene nelle zone con clima mite, ma può essere tranquillamente coltivato anche in quelle con clima più fresco, basta ripararlo dai freddi venti invernali. 

I melograni, di grandezza simile a una mela, si presentano con una buccia coriacea gialla e contengono al loro interno, numerosi semi dalla polpa succosa, leggermente aspra. 

Ma scopriamo di più su questo frutto, definito un vero e proprio alimento farmaco, dalle strabiliante e molteplici proprietà benefiche per la nostra salute!

Melograno: quali sono le sue caratteristiche?

Come detto in precedenza, il melograno è ricco di vitamina C, un solo frutto ne contiene quasi il 20% dell’intero fabbisogno giornaliero, vitamina K, vitamine del gruppo B, proteine e carboidrati. 

Inoltre, si tratta di un frutto ricchissimo di potassio, che aiuta a svolgere correttamente le funzioni cellulari; contiene anche altri minerali, come ferro, calcio, magnesio, fosforo, manganese e zinco. 

Ha pochissime calorie, circa 80 per 100 grammi di prodotto, quindi altamente digeribile e facilmente assimilabile. 

Si raccomanda, di mangiare il frutto fresco, così da preservare tutte le sue qualità e caratteristiche benefiche.

A seconda, poi, del grado di maturazione e della varietà, il sapore può andare dall’aspro al molto dolce, ma in ogni caso, ha comunque un sapore piacevole. 

Gli arilli interni vanno sempre puliti al meglio da tutte le membrane bianche, ricche di tannino e causa di un eventuale gusto amaro. 

Il melograno, non ha alcun effetto collaterale, è bene solo ricordare che alcuni individui possono essere allergici ad alcuni principi attivi o al frutto stesso, oppure può interagire con alcuni farmaci.

Il melograno a cosa fa bene?

Il melograno può essere un valido alleato per apportare benefici:

Importante, oltre che la polpa rossa degli arilli, ne vengono usate anche altre parti, come foglie, fiori, radici, corteccia e scorza del frutto per avere importanti benefici sulla nostra salute.