Vai al contenuto

Come eliminare i vermi intestinali nei bambini

come eliminare i vermi intestinali nei bambini

Molte madri si rivolgono al pediatra preoccupate per capire come eliminare i vermi intestinali nei bambini.  Questo di solito è dovuto al fatto che il bambino ha ossiuri, parassiti abbastanza comuni nei bambini in età prescolare e nei bambini più piccoli. In effetti, la maggior parte dei casi di ossiuri si riscontra nei bambini di età compresa tra i due e i cinque anni. Il termine ossiuriasi si riferisce a un’infezione causata da vermi nei bambini, è un termine scientifico che si riferisce all’infezione dei vermi nei bambini piccoli.

È improbabile che neonati e bambini di età inferiore a un anno abbiano ossiuri e si presentano a volte anche negli adulti.

Vogliamo condividere alcune informazioni che descrivono in dettaglio le cause e i sintomi dell’ossiuriasi, nonché i trattamenti raccomandati.

Perché ci sono i vermi intestinali nei bambini?

I microrganismi parassiti noti come ossiuri vivono all’interno delle creature viventi, sia umane che animali. Questi vermi sono visibili ad occhio nudo, solitamente nelle feci di maschi e femmine da 0,4 a 1 cm di lunghezza.

Perché ci sono i vermi intestinali nei bambini? Quando le persone mangiano direttamente uova che sono state versate tramite le feci, avviene la trasmissione degli ossiuri. L’infestazione può diffondersi anche attraverso il contatto diretto con matite, giocattoli, mani e terra – o anche attraverso moquette o lenzuola interne – nonché attraverso l’ingestione di uova da parte del soggetto. Le uova di ossiuri possono attaccarsi alle unghie e poi diffondersi su varie superfici e oggetti. Inoltre, possono volare in aria e atterrare sulla pelle di un soggetto, che poi si sposta nello stomaco. Esistono comunque altre cause.

Vermi intestinali nei bambini cause

Oltre che per via esterna, spesso i bambini ingeriscono le uova grattandosi sotto le unghie. Questo comportamento porta spesso a ossiuriasi recidivante nei bambini, che in genere sono più giovani di quelli più grandi.

Impiegano circa un mese per schiudersi dopo che i parassiti adulti sono entrati nel corpo attraverso l’esofago inferiore. Le femmine poi tornano a deporre le uova all’apertura dell’ano o di un altro tratto riproduttivo. Le uova possono resistere a temperature alte o basse, rimanendo infettive fino a tre settimane anche se esposte a temperature estreme.

Ovideposizione e contagiosità si sovrappongono nell’area perianale.

Vermi nelle feci dei bambini sintomi

trattamento vermi intestinali bambini

I sintomi dell’infezione da ossiuri compaiono in genere entro uno o due mesi dopo che qualcuno ha ingerito le uova. Ciò include avere una grave irritazione intorno all’ano, che in genere peggiora durante la notte. I vermi femmine migrano verso il retto per deporre le uova e questo in genere provoca irritazione, ma alcune persone possono essere completamente prive di sintomi.

I parassiti a volte compaiono nelle mutande del bambino al mattino. Il bambino potrebbe anche sviluppare il bruxismo durante il disturbo e potrà scomparirà solo una volta che il problema sarà risolto.

Come capire se un bambino ha i vermi?

Per determinare se un bambino ha l’ossiuriasi, osserva la sua regione anale, preferibilmente al mattino, con due dita o con un microscopio ottico. Potresti osservare i vermi che si muovono anche ad occhio nudo. In alternativa, puoi esaminare le loro feci al microscopio, preferibilmente al mattino.

Come riconoscere i vermi intestinali nei bambini?

Puoi esaminare la regione anale di un bambino per rilevare gli ossiuri. Per prima cosa, guarda al mattino quando è più probabile che il bambino emetta le feci. Quindi apri delicatamente l’orifizio con due dita.

Se hai dei dubbi, puoi rivolgerti al tuo pediatra per una diagnosi accurata. Il medico può anche eseguire due test sulle feci del bambino: un’analisi parassitologica delle sue feci ed eventuali altri campioni insieme per la conferma della presenza di uova di ossiuri in adulti e bambini. Prima di fare un movimento intestinale mattutino, applica delle bende adesive trasparenti sull’apertura anale. Questo scotch test ha lo scopo di catturare eventuali uova o parassiti che potrebbero essere presenti all’interno del bambino.

Trattamento per i vermi intestinali nei bambini

Per curare gli ossiuri, i medici raccomandano l’uso di farmaci antidiarroici come:

  • Mebendazolo;
  • Albendazolo;
  • Pirantel Pamoate (si presenta sotto forma di compresse).

I pediatri raccomandano a tutti i membri della famiglia, compresi i fratellini, i loro genitori e qualsiasi altro membro della famiglia, di ricevere per via orale singole dosi del medicinale prescritto. Questo perché le uova di ossiuri passano attraverso il sistema digestivo prima di essere eliminate attraverso i movimenti intestinali. Di conseguenza, i pediatri raccomandano ai pazienti di assumere lo stesso farmaco usato su di loro durante il trattamento iniziale. Questo aiuta i pazienti a eliminare le uova di ossiuri dal loro sistema digestivo e ad aumentare l’efficacia della terapia.

Il coinvolgimento della scuola e della comunità non è considerato necessario per il bambino con ossiuricemia, quindi non è previsto l’allontanamento da nessuno dei due.

Rimedi naturali vermi intestinali nei bambini

come eliminare i vermi intestinali nei bambiniTra i rimedi della nonna per eliminare i vermi intestinali nei bambini, supposte di aglio o altre sostanze ritenute efficaci.

Si consiglia anche cannella, chiodi di garofano, semi di zucca e scorza di limone per eliminare il parassita.

Tuttavia, questi rimedi in realtà non risolvono il problema. Infatti possono contribuire alla diffusione degli ossiuri nella comunità.

Il metodo più efficace consiste nell’utilizzare farmaci specificamente approvati e raccomandati dal proprio pediatra.

Chiaramente sono fondamentali anche la regolare igiene personale e la pulizia della casa.

Altre domande sull’argomento

I vermi nelle feci sono contagiosi?

Una famiglia colpita da ossiuri deve seguire rigide norme igieniche e ricevere cure per diffondere l’infestazione a tutti i membri della famiglia.

Cosa non mangiare quando hai i vermi?

Gli alimenti che causano la putrefazione dell’intestino dovrebbero essere evitati. Ciò include latticini, pollo, pesce, salsicce e carne cruda. Evita anche cibi che contengono elevate quantità di proteine ​​di origine animale, come carne e pesce.

Come sono le feci quando ci sono i vermi intestinali?

Non sempre la consistenza della feci e la loro osservazione a occhio nudo permette di individuare la presenza di vermi. In molti casi è possibile osservare dei piccoli filamenti bianchi, molli, della lunghezza di circa 1 centimetro.

Indice: Come eliminare i vermi intestinali nei bambini

Argomento: Come eliminare i vermi intestinali nei bambini

  • vermi intestinali
  • come eliminare i vermi intestinali nei bambini
  • trattamento vermi intestinali
  • rimedi naturali vermi intestinali

Correlati: Come eliminare i vermi intestinali nei bambini

Vuoi ricevere le novità del settore?
Per maggiori informazioni sul trattamento dati personali ti invitiamo a consultare la nostra Privacy.