Vai al contenuto

Bruxismo e cervicale sono collegati?

bruxismo e cervicale

Ebbene sì, bruxismo e cervicale sono collegati. Lo immaginavi? Forse se hai trovato questo articolo da leggere è perché in fondo un sospetto lo avevi già. Avevi intuito che questo frequente digrignare dei denti potesse condizionare in qualche modo il tratto cervicale con conseguente dolore che spesso avverti.

Ora ti spieghiamo in maniera semplice in cosa consiste questa la loro relazione e interdipendenza. Sarà interessante anche per capire come intervenire in maniera opportuna.

Bruxismo e cervicale: qual è il loro legame?

Bruxismo e cervicale sono un’accoppiata tremenda. Ma non vogliamo spaventarti, non il nostro obiettivo. Anche perché esistono dei rimedi molto efficaci per rimediare al problema. Prima di poter capire esattamente quale sia il loro legame, ecco cos’è il bruxismo e come si manifesta.

cervicale e bruxismo

Cos'è il bruxismo?

Il bruxismo è un disturbo molto comune. In effetti, alcuni ricercatori stimano che è condiviso fino al 15% della popolazione. La ragione per cui non se ne parla o si pubblicizza così tanto è che la maggior parte delle persone che soffrono di questo disturbo non lo sanno! Possiamo definire il bruxismo come un’attività inconscia e involontaria che dà origine a suoni caratteristici, prodotti dal movimento dei denti, delle labbra e della lingua durante il sonno.

Alcuni possono accorgersi di soffrirne osservando un’insolita usura dei denti, come delle gengive. Successivamente si rivolgono al loro dentista ed ecco che viene diagnosticato. Può trattarsi di digrignamento o di serramento ma in entrambi i casi bisogna intervenire subito e non solo per il benessere della tua bocca. Infatti, denti scheggiati o usurati potrebbero essere il minore dei problemi. Nei casi più gravi, il bruxismo causa:

Gli specialisti della salute orale spesso indicano tra le cause di bruxismo uno stress eccessivo e altri disturbi psicologici. Infatti, il bruxismo spesso colpisce le persone con tensione nervosa, come rabbia, dolore o frustrazione come persone con tendenze aggressive, impazienti o ossessionate dalla competizione.

Ci sono alcune prove che in alcune persone, il bruxismo è causato da uno squilibrio nei neurotrasmettitori cerebrali. Infine, anche alcuni farmaci come gli antidepressivi possono rientrare tra le cause.

Bruxismo e dolore cervicale come sono collegati?

Partendo dal presupposto che il dolore cervicale, anche chiamato cervicalgia, ha molte cause da attribuire anche a fattori come cattiva postura, artrite reumatoide e fibromialgia, giusto per fare qualche esempio, anche il bruxismo può avere un forte impatto. Pensa già alla vicinanza a livello anatomico.  C’è un legame tra i muscoli del collo e quelli della mascella, una forte interdipendenza.

Recenti studi hanno ampiamente dimostrato quanto la muscolatura del collo sia attiva in fase di episodio di bruxismo notturno, causando spesso un’infiammazione. Ti stai chiedendo com’è possibile che uno sforzo così leggero possa interferire a tal punto? Uno dei fattori che incide maggiormente è il fatto che sia prolungato del tempo, più della pressione esercitata dal digrignare dei denti.

Un esempio? Pensa al dolore che avverti al tratto cervicale quando stai molte ore al pc o con la testa abbassata per leggere. La muscolatura non sta facendo di certo uno sforzo eccessivo ma prolungato nel tempo, questo causa dolore e infiammazione.

 

Come puoi avere la certezza che nel tuo caso bruxismo e cervicale siano collegati?

Anche nel tuo caso bruxismo e cervicale sono un’accoppiata che ti sta creando non pochi disturbi? Se hai ancora dei dubbi, ti invitiamo a fare un test. Quand’è che avverti maggior fastidio? Al mattino o la sera?

Se ti svegli al mattino con forte dolore al tratto cervicale e soffri di bruxismo notturno, sai già la risposta.

Se, invece, il dolore si manifesta principalmente verso sera, potrebbe essere dovuto alla postura o ad alcune posizioni scorrette assunte durante la giornata. A patto che tu non soffra di bruxismo diurno e, anche in questo caso, la risposta circa la relazione sarebbe ovvia.

Bruxismo e dolore cervicale rimedi

Tra i primi rimedi bruxismo e cervicalgia che vengono indicati dal dentista c’è la possibilità di utilizzare un bite, un dispositivo che frena il digrignamento dei denti. Esistono, ad ogni modo, altri consigli per alleviare il dolore.

Rimedi semplici alla portata di tutti

In conclusione, anche se spesso questa relazione viene sottovalutata, bruxismo e cervicale sono interdipendenti. Non rinunciare ad una miglior qualità della vita. Segui i consigli che ti abbiamo dato ed evita ulteriori complicazioni.

Potrebbe interessarti approfondire l’argomento denti scheggiati: cause e cosa fare.

Indice: Bruxismo e cervicale sono collegati?

Argomento: Bruxismo e cervicale sono collegati?

  • bruxismo
  • bruxismo e cervicale

Correlati: Bruxismo e cervicale sono collegati?

Vuoi ricevere le novità del settore?
Per maggiori informazioni sul trattamento dati personali ti invitiamo a consultare la nostra Privacy.