La colite spastica, meglio conosciuta come colite nervosa, è un insieme di disturbi enterici che riguardano, nello specifico, il tratto intestinale chiamato colon. 

Ad oggi questa patologia interessa una percentuale notevolmente alta della popolazione, colpendo di più le donne rispetto agli uomini. 

La colite spastica può compromettere la qualità di vita di una persona, per questo è importante riconoscere i sintomi e intervenire tempestivamente.

Il nostro intestino viene considerato come un “secondo cervello”, perché comunica e interagisce con il sistema nervoso, quindi lunghi e prolungati periodi di ansia e stress compromettono queste funzioni.

Colite da stress: quali sono i sintomi?

Come detto in precedenza, ciò che provoca questo stato di malessere e alterazione è un forte stress e questi sono i principali sintomi: 

  • gonfiore addominale con meteorismo
  • dolore addominale con crampi
  • alitosi
  • diarrea alternata a stitichezza
  • cefalea
  • nausea
  • digestione lenta

È una condizione generata da forti periodi di stress, in quanto è sempre al livello di stomaco e intestino che le emozioni si fanno sentire.

Dieta per colite nervosa: cosa mangiare?

Premesso che il trattamento della colite da stress è di competenza prettamente medica e che ci sono cibi ben tollerati da alcune persone e mal tollerati da altre, vediamo alcuni dei quali solitamente sono preferibili

  • legumi solo se ben cotti e passati, oppure decorticati
  • pesce magro
  • olio extravergine di oliva
  • verdura cotta
  • frutta non zuccherina
  • cereali integrali 
  • carni magre
  • uova

Mentre saranno da evitare tutti quei cibi che fermentano nell’intestino, le sostanze eccitanti e le spezie, come: 

  • tè, caffè, cacao e derivati
  • prodotti dolci e di pasticceria
  • latte e derivati
  • spezie piccanti, aglio e cipolla
  • legumi con la buccia
  • frutta secca 
  • frutta acida 
  • verdure che favoriscono l’insorgenza di gas intestinali
  • edulcoranti
  • cibi e condimenti molto grassi

In ogni sarà buona abitudine seguire una dieta ricca di vitamine, probiotici e fermenti lattici, fare attenzione ai metodi di cottura e bere molta acqua nell’arco della giornata.

Come combattere la colite nervosa?

Sicuramente uno dei primi consigli è quello di ridurre ansia e stress, utilizzando anche rimedi naturali oltre a tecniche corporee e accorgimenti alimentari. 

Quali potrebbero essere i possibili rimedi naturali?

  • tisane rilassanti a base di camomilla, passiflora, melissa e valeriana
  • olio essenziale di basilico
  • semi di finocchio, anice o cumino
  • fermenti lattici
  • attività fisica e rilassamento

Ovviamente la cura sarà adeguatamente prescritta dal tuo medico, così da recuperare uno stato di benessere ottimale.